La Sessualità è la forma di Energia Vitale più potente: la Vita in tutte le sue manifestazioni nasce da essa, Tutto partecipa a un continuo fare l’amore che fonde gli elementi creando ed espandendo la Vita: il fiore sboccia facendo l’amore con la luce aprendosi a ricevere l’ape che lo impollinerà; il seme fa l’amore con il calore della terra, cosicchè il germoglio possa crescere e dare i suoi frutti.

Ma non solo: l’Energia Sessuale è anche l’esperienza primaria del Corpo, attraverso cui la Vita può proseguire e svilupparsi, e al contempo, è anche quella forza che collega il piano fisico a quello spirituale, permettendo di avvicinarsi al Divino e di entrare in contatto con la nostra Anima.

In questo modo, abbiamo la possibilità di compiere un salto evolutivo a livello spirituale.

Nell’antichità, questo era il fondamento della Sessualità chiamata Sacra o Spirituale, praticata dai sacerdoti all’interno dei templi e dagli sciamani nelle loro tribù.

Nell’ Era Moderna, i processi “evolutivi” in molti campi dello scibile umano, legati in particolare alla nascita di società utilitaristiche, e allo sviluppo della tecnologia, hanno rapidamente cambiato la visione del Corpo e della Sessualità svuotandoli di tutti gli antichi valori e del loro significato più profondo: Corpo e Anima sono stati screditati e scissi, dando origine ad una Sessualità artefatta e deviata dalla sua originale ed equilibrata natura .

Con l’avvento della medicina moderna, si è iniziato a guardare al Corpo nella sola dimensione fisica, trasformandolo in un oggetto disumanizzato dissociato da Cuore, Mente e Anima; in seguito a questo, anche la Sessualità ha perso la connessione più spirituale con l’ Anima e il contatto con il Cuore,  orientandosi maggiormente alla dimensione prestazionale del Corpo.

Le moderne società, improntate unicamente al consumo, hanno concorso a rendere la Sessualità una sorta di merce in grado di portare profitto. L’avvento di internet ha diffuso su larga scala l’immagine di una Sessualità oggettivizzata, che le persone ostentano e consumano come qualsiasi altro prodotto sul mercato.

In questa realtà così alienante, il sesso è diventato oggi un mezzo per sfuggire alla noia, alla solitudine e a se stessi, o per ottenere qualcosa in cambio.

Eppure, che ne siamo consapevoli o meno, ad un livello profondo, esiste una spinta dell’ Anima che preme ad un ritorno verso una Sessualità vissuta come unione di Corpi Cuori, Menti e Anime, ove il piacere non è finalizzato al godimento puramente fisico, ma diviene la chiave attraverso cui l’ Energia Sessuale si espande dal piano fisico verso piani più elevati: è infatti possibile trasformare attraverso questa espansione la Sessualità vissuta come pura energia sessuale, legata al piano più prettamente fisico del corpo, in Amore, quando si collega al Cuore, e in meditazione, quando si collega ad una Mente Ricettiva e Consapevole, per poi in ultimo, elevarsi a preghiera, quando tocca l’ Anima connettendola al Divino. 

La sessualità dell’Anima mira dunque a ritrovare il senso piu originale e nobile della Sessualità riconsiderando gli aspetti affettivi e soprattutto spirituali, permettendoci di  fare ritorno verso il nostro vero Sè  profondamente connesso alla Vita e alla sua fonte originaria di Amore,

Questa Sessualità Sacra, basata sulla consapevolezza della nostra naturale integrità di Corpo, Cuore, Mente e Anima, non mira solo al perseguimento del piacere del Corpo, ma anche all’appagamento delle Emozioni e dei Sentimenti, per arrivare in ultimo ad un Incontro ancora più profondo delle Anime.

Questo processo può accadere solamente attraverso la riscoperta dell’ Amore che diviene possibile  con l’apertura del Cuore:   soltanto attraverso l’ Amore possiamo riconnetterci con l’ Energia propulsiva che sta alla base della Vita.

Poter vivere una Sessualità che conduce verso livelli di orgasmo elevati (nel senso di spirituali, in connessione con il Divino), permette di diventare più creativo, più consapevole, più presente, e di trovare quindi il proprio posto nell’ Universo per vivere in maniera appagata, realizzando il proprio Intento di Vita.

Ciò di cui abbiamo bisogno é comprendere come usare il potere dell’ Energia Sessuale Ciò che ci ostacola maggiormente, è pensare di conoscere tutto rispetto al sesso.

Lavorare con l’ Energia Sessuale porta guarigione.

Ci permette infatti di guarire le ferite sessuali, come sensi di colpa e di vergogna, che culturalmente ci portiamo dietro in quanto immersi in una cultura repressiva e giudicante,  e di sbloccare schemi, pregiudizi, false credenze e meccanicismi che ci tengono ancorati ad una Sessualità molto meccanica e poco gioiosa.

La Sessualità dell’Anima ci mostra come diventare amanti più sensibili e creativi attraverso il piacere vissuto come qualcosa di buono, sano e naturale.  Solo quando ci prendiamo la piena responsabilità della nostra Sessualità, possiamo imparare ad usarla come Medicina di Guarigione.

Secondo la Sessualità dell’Anima, l’orgasmo ci è stato dato per due ragioni: permetterci di sentire il piacere, e aiutarci nella conoscenza di chi realmente siamo. Inoltre, lavorare con l’ Energia Sessuale ci aiuta nel nostro Processo di Crescita a diventare sempre più onesti e in amore con noi stessi e con gli altri.

Questa consapevolezza ci permette anche di sostenere affettivamente le relazioni, in quanto rappresenta l’unione di due energie la cui somma genera più della somma delle due parti individuali (1+1=3).

La Via dell’ Amore propone una serie di seminari, sessioni e percorsi individuali e di coppia per aiutarti a ritrovare la tua integrità e ad espandere la tua energia vitale e sessuale per vivere in modo più appagante e pieno la relazione con te stesso e gli altri.

Lascia un commento